Libri
Libri
libri pdf, libri, libri da leggere, libri usati, libri consigliati, libri gratis, librinlinea, libri fantasy, libri per ragazzi, libri d'amore.
 
   
 
 
 
Pagine Mobili Accelerate
Libri
Pagina Principale

Regno Unito
Regno Unito
 
 
Torna indietro

Smartphone









Liberare l'Animazione VR / AR
Giocare per rivelare le immagini 3D e modelli 3D!
   
 
vlrPhone / vlrFilter
Softphone progetto molto basso consumo energetico, radiazioni e flusso / Filtro Multifunzione Audio con Telecomando!



 

Immagini della Città, Immagini di Viaggio, Immagini Sicure

Howto - Come Fare - Illustrato Risposte

 

Dizionario della stupidità VINTAGE
Dizionario della stupidità VINTAGE
«Infinito è il numero degli stolti» scrisse un traduttore dell'Ecclesiaste fraintendendo il testo originale. E dimostrando di essere lui stesso uno stolto. Fu poi Einstein che, nel riprendere il medesimo concetto, af fermò: «Due cose sono infinite, l'universo e la stupidità umana, ma sull'universo ho ancora dei dubbi». C'è dunque un punto su cui il pensiero religioso e quello scientifico concordano: come dimostra l'esperienza quotidiana di ciascuno di noi, la stupidità ovvero l'incapacità di interpretare lucidamente la realtà, e di reagire in maniera adeguata alle diverse evenienze è comunissima e pervade ogni ambito, dalla filosofia alla finanza, dall'amore alla pubblicità. Per di fendersi da questo pericoloso fenomeno, occorre riconoscerlo tempestivamente e saperlo classificare. Ecco perché Piergiorgio Odifreddi ci of fre questo utilissimo dizionario (talvolta necessariamente alquanto impertinente) in cui, con logica sempre stringente, sma schera molte fra le più fastidiose manife stazioni di stupidità. Spaziando tra scien za, cultura, attualità e vita di ogni giorno, ci parla di medicina e vaccini, rilegge au tori classici da Dante a Sartre, ci mette in guardia dalle assurdità del politically correct e ci insegna a prendere le distan ze da ciarlatani e fattucchiere (ma anche dai banchieri). Forse è troppo pensare (e sarebbe stu pido!) che un libro possa rendere più in telligenti. Certo è però che la lettura dei lemmi di questo dizionario, brevi eppure sempre profondi, stuzzica lo spirito cri tico e ci invita a usare più attivamente il cervello.

Clicca qui per visualizzare in realtà aumentata



Il silenzio della pioggia d'estate
Il silenzio della pioggia d'estate
Numero 1 in Italia e Inghilterra1930, Rajputana, India.Dopo la morte del marito, Eliza, una giovane fotoreporter, si sente persa. A tenerle compagnia c’è soltanto la sua macchina fotografica. La solitudine viene un giorno interrotta da una chiamata e da un incarico inaspettato: il Governo britannico decide infatti di inviarla in un ricchissimo stato indiano per fotografare la famiglia reale. È l’occasione della sua vita e deve sfruttarla a ogni costo. Ma, al suo arrivo, una sorpresa l’attende: giunta al palazzo, conosce il fratello del principe, Jay, un ragazzo giovane, affascinante e dai modi gentili. Uniti dal desiderio di migliorare le condizioni della popolazione locale, che vive in estrema povertà, Jay ed Eliza scopriranno di avere più cose in comune di quanto potessero mai immaginare. Eppure la società indiana, molto tradizionalista, e le loro famiglie la pensano diversamente. E questo li costringerà a una scelta: fare ciò che tutti si aspettano da loro oppure seguire ciò che dice il cuore… Dall’autrice del bestseller Il profumo delle foglie di tèUn romanzo ai primi posti delle classificheTradotto in 19 PaesiUn'avvincente e straziante storia d'amoreHanno scritto dei suoi romanzi:«Dinah Jefferies racconta epoche e Paesi lontani attraverso appassionate eroine. Una narrativa tutta al femminile.»Il Corriere della Sera«Un’anima divisa in due nel Vietnam del 1950. Un bestseller internazionale.»la Repubblica«Seducente e romantico, capace di rendere l’autentica atmosfera del luogo e del periodo, la Jefferies ha fatto centro.»Sunday MirrorDinah JefferiesÈ nata a Malacca, in Malesia, e si è trasferita in Inghilterra all’età di otto anni. Ha insegnato teatro e inglese, e ha iniziato a scrivere nei cinque anni che ha trascorso in un piccolo villaggio sulle montagne andaluse. La Newton Compton ha pubblicato il suo romanzo di esordio La separazione, il bestseller Il profumo delle foglie di tè, che è stato l’ebook più venduto nel 2016, e La figlia del mercante di seta, entrato nella classifica della narrativa straniera subito dopo l’uscita.

Clicca qui per visualizzare in realtà aumentata



Che cos'è la scienza: La rivoluzione di Anassimandro
Che cos'è la scienza: La rivoluzione di Anassimandro
Che cos'è la scienza · Tutte le civiltà umane, dagli Egizi ai Maya, dai Cinesi ai Babilonesi, hanno sempre pensato che il mondo fosse fatto di Cielo sopra e Terra sotto. Tutte, eccetto una: i Greci. Per loro non c'era altra Terra sotto la Terra. Né enormi tartarughe, come nei miti asiatici e pellerossa. O le colonne di cui parla la Bibbia. La Terra, per i Greci, non è altro che un sasso gigantesco che galleggia nello Spazio, immersa in un Cielo che continua sotto i nostri piedi. Ad avere questa straordinaria intuizione – «una delle idee più audaci, rivoluzionarie e portentose dell'intera storia del pensiero umano», secondo Karl Popper – è stato il filosofo Anassimandro nella prima metà del VI secolo a.C. È della sua straordinaria «rivoluzione scientifica» che parla questo libro, un'idea che ha aperto la strada alle scoperte di Copernico, Galileo, Newton, Einstein. E che diventa qui lo spunto per una riflessione articolata sulla natura del pensiero scientifico, della sua capacità critica e ribelle, in polemica tanto con il dogmatismo antiscientifico di chi pretende di essere depositario della verità quanto con il relativismo culturale oggi di moda. Per difendere, in maniera vivace e appassionata, la libertà di pensiero contro ogni forma di oscurantismo.

Clicca qui per visualizzare in realtà aumentata



BELLO MA DANNATO - Attrazione
BELLO MA DANNATO - Attrazione
LA STORIA CHE HA FATTO IMPAZZIRE MIGLIAIA DI FAN SU WATTPAD.Elisa Ston è una ragazza decisa, con la testa ben piantata sulle spalle e un'idea chiara del futuro che vuole per sé: una carriera da avvocato e un compagno gentile che la ami. Ma non ha fatto i conti con Erik Truston. Multimilionario di ventinove anni, l'uomo entra nella sua vita come un uragano e la sconvolge. Erik non potrebbe essere più diverso dall'uomo che Elisa immaginava accanto a sé. Arrogante, presuntuoso, calcolatore e spesso glaciale, crede di avere il mondo ai propri piedi. Un mix di difetti che Elisa vorrebbe tenere a debita distanza, eppure le basta guardare i suoi occhi azzurri per perdere completamente il controllo..."LUI E' IL SOLE DOPO LA TEMPESTA. LA CURA PER IL MIO CUORE MALATO"DALLA STESSA AUTRICE Madness TrilogyDIMMI QUELLO CHE VUOI DIMMI CHE MI VUOI DIMMI CHE MI AMI A OGNI COSTO (Serie Moya Vol.1)SEI SOLO MIA (Serie Moya Vol.2)DISPOSTO A TUTTO (Serie Moya Vol.3)Contatti: ilovemycrazyangel@gmail.com Social https://www.facebook.com/anisastoryhttps://www.instagram.com/anisa_gjikdhima/https://www.instagram.com/anisastory/https://twitter.com/bellomadannato5

Clicca qui per visualizzare in realtà aumentata



366: La favola di Donal e Isabel
366: La favola di Donal e Isabel
Donal sospirò contrariato. «Senti Isabel.» Sbottò. «Potremmo nasconderci dietro a "Mille altri dieci argomenti da evitare al primo appuntamento", ma la verità dei fatti è che siamo impediti in queste cose. Non…» si fermò alla ricerca delle parole. «Io non sono uno da gesti eclatanti, colpi di scena romantici e, a peggiorare la situazione, ammetto di avere una pessima tempistica negli approcci. Potrei andarmene, certo, però rimarrei con il rimorso di non aver almeno provato a baciarti.» Isabel lo guardava, immobile, silenziosa. Quel discorso era pericolosamente ambiguo. «Se ti dico questo è perché ho come il presentimento che se facessi un passo verso di te, tu potresti urlare e non è la reazione che vorrei provocarti.» Isabel lo guardò ancora. «Ovviamente con questo non voglio dire che ogni volta che mi avvicinerò a te vorrò baciarti, ma stasera l’intenzione era quella e, magari, sapere cosa ne pensi renderebbe tutto questo meno… ridicolo.»«"Ridicolo"?» Ripeté lei.«Abbastanza.» Isabel percepì l’imbarazzo di Donal e si sentì per la prima volta al suo stesso livello.«Hai ragione Donal, siamo impediti.» Si sorrisero. «Non vorrei essere intimorita dalla tua presenza e ti giuro che le mie reazioni sono spontanee. Forse avrei dovuto indossare dei tacchi per sentirmi meno piccola accanto a te.» Donal tornò a guardarla proprio come prima che lei sgattaiolasse via. Isabel capì che quello era un momento che non voleva perdere, così, stringendo forte l’orlo del suo cappotto, attese che lui si avvicinasse.«Sicura che non urlerai?» Le domandò. Lei annuì. Lui fece un primo passo, poi un secondo e Isabel chiuse gli occhi. «Respira, altrimenti invece che baciarti mi toccherà farti la respirazione bocca a bocca.» Isabel ridacchiò e finalmente Donal la baciò.Questa è la favola di Donal e Isabel.

Clicca qui per visualizzare in realtà aumentata



BELLO MA DANNATO - PASSIONE
BELLO MA DANNATO - PASSIONE
Bello ma dannato – Attrazione sembrava una storia d’amore a lieto fine. Ma non è sempre oro tutto ciò che luccica. In effetti, essere la compagna di Erik Truston non è semplice, soprattutto per il suo passato burrascoso e avvolto nel mistero. Il giorno delle nozze accade l’impensabile, la sposa non si presenta all’altare. Un passato che bussa prepotentemente capovolgendo la situazione. Un uomo freddo e calcolatore come Erik, è abituato ad affrontare tutto, ma anche lui ha un tallone d’Achille, ed è Elisa. Inizia cosi una corsa contro il tempo, un susseguirsi di colpi di scena che portano al limite gli innamorati. Bello ma dannato – Passione, è il secondo volume della duologia Bello ma dannato. Un turbine di passione incandescente, un amore travagliato. Lui, consumato dall’ossessivo bisogno di controllo tenterà di riprendersi ciò che gli appartiene. Lei, una donna dal carattere deciso. Un unione impossibile?

Clicca qui per visualizzare in realtà aumentata



Tutto Sherlock Holmes (eNewton Classici)
Tutto Sherlock Holmes (eNewton Classici)
• Uno studio in rosso• Il segno dei Quattro• Le avventure di Sherlock Holmes• Le memorie di Sherlock Holmes• Il mastino dei Baskerville• Il ritorno di Sherlock Holmes• La Valle della Paura• L’ultimo saluto• Il taccuino di Sherlock HolmesIl 1887 rappresenta una data storica nella letteratura poliziesca.Nasce in quell’anno il più celebre detective di tutti i tempi: Sherlock Holmes. Anche se Uno studio in rosso, il primo romanzo della serie, passò praticamente inosservato, qualche anno dopo però Il segno dei Quattro fu accolto con un favore di pubblico tale da rimanere celebre nella storia letteraria. Per quarant’anni Doyle continuò a inventare storie sul celebre detective e sul suo inseparabile aiutante, amico e voce narrante, il dottor Watson, creando un modello destinato a esercitare un’influenza decisiva su tutta la letteratura poliziesca. Da Uno studio in rosso a Il segno dei Quattro, dal ben noto Mastino dei Baskerville a La Valle della Paura, a Le avventure di Sherlock Holmes, l’investigatore si confronta con un caleidoscopio di casi sempre più complessi ricorrendo spesso al suo stratagemma preferito: travestirsi, da prete, da marinaio o da mendicante. Nell’ultima avventura delle Memorie di Sherlock Holmes, Doyle, ormai stanco del personaggio, ne decreterà la morte facendolo precipitare in un abisso. Sarà poi costretto dalle proteste del pubblico a farlo resuscitare: eccolo in gran forma nel Ritorno di Sherlock Holmes. L’ultimo saluto raccoglie quattro straordinarie storie dell’investigatore, ancora agile e lucido nonostante gli anni. Nel Taccuino di Sherlock Holmes, l’insuperabile detective si aggira tra maggiordomi, tappeti persiani e preziosi servizi da tè: ritrova tesori, chiarisce misteri, salva onori minacciati da gravissime onte.Arthur Conan Doylenacque a Edimburgo nel 1859. Benché il suo nome rimanga indissolubilmente legato a quello di Sherlock Holmes, lo scrittore ebbe anche altri interessi, tra cui la storia, il giornalismo e soprattutto lo spiritismo. Nel 1903 venne insignito del titolo di baronetto. Morì nel 1930. La Newton Compton ha pubblicato Le avventure di Sherlock Holmes e Il ritorno di Sherlock Holmes nella collana GTE e il volume unico Tutto Sherlock Holmes.

Clicca qui per visualizzare in realtà aumentata



Le otto montagne (Supercoralli)
Le otto montagne (Supercoralli)
La montagna non è solo neve e dirupi, creste, torrenti, laghi, pascoli. La montagna è un modo di vivere la vita. Un passo davanti all'altro, silenzio, tempo e misura. Lo sa bene Paolo Cognetti, che tra una vetta e una baita ambienta questo potentissimo romanzo. Una storia di amicizia tra due ragazzi - e poi due uomini - cosí diversi da assomigliarsi, un viaggio avventuroso e spirituale fatto di fughe e tentativi di ritorno, alla continua ricerca di una strada per riconoscersi. «Si può dire che abbia cominciato a scrivere questa storia quand'ero bambino, perché è una storia che mi appartiene quanto mi appartengono i miei stessi ricordi. In questi anni, quando mi chiedevano di cosa parla, rispondevo sempre: di due amici e una montagna. Sí, parla proprio di questo». Paolo Cognetti Pietro è un ragazzino di città, solitario e un po' scontroso. La madre lavora in un consultorio di periferia, e farsi carico degli altri è il suo talento. Il padre è un chimico, un uomo ombroso e affascinante, che torna a casa ogni sera dal lavoro carico di rabbia. I genitori di Pietro sono uniti da una passione comune, fondativa: in montagna si sono conosciuti, innamorati, si sono addirittura sposati ai piedi delle Tre Cime di Lavaredo. La montagna li ha uniti da sempre, anche nella tragedia, e l'orizzonte lineare di Milano li riempie ora di rimpianto e nostalgia. Quando scoprono il paesino di Grana, ai piedi del Monte Rosa, sentono di aver trovato il posto giusto: Pietro trascorrerà tutte le estati in quel luogo «chiuso a monte da creste grigio ferro e a valle da una rupe che ne ostacola l'accesso» ma attraversato da un torrente che lo incanta dal primo momento. E lí, ad aspettarlo, c'è Bruno, capelli biondo canapa e collo bruciato dal sole: ha la sua stessa età ma invece di essere in vacanza si occupa del pascolo delle vacche. Iniziano cosí estati di esplorazioni e scoperte, tra le case abbandonate, il mulino e i sentieri piú aspri. Sono anche gli anni in cui Pietro inizia a camminare con suo padre, «la cosa piú simile a un'educazione che abbia ricevuto da lui». Perché la montagna è un sapere, un vero e proprio modo di respirare, e sarà il suo lascito piú vero: «Eccola lí, la mia eredità: una parete di roccia, neve, un mucchio di sassi squadrati, un pino». Un'eredità che dopo tanti anni lo riavvicinerà a Bruno. Paolo Cognetti, uno degli scrittori piú apprezzati dalla critica e amati dai lettori, entra nel catalogo Einaudi con un libro magnetico e adulto, che esplora i rapporti accidentati ma granitici, la possibilità di imparare e la ricerca del nostro posto nel mondo.

Clicca qui per visualizzare in realtà aumentata



Non voglio innamorarmi di te
Non voglio innamorarmi di te
Flavia e Matteo sono uniti da una forte amicizia nonostante le differenze caratteriali e le scelte di vita.Se Flavia è romantica e alla ricerca disperata del principe azzurro, Matteo è l'antitesi di tutti i suoi sogni e principi. Scapestrato e un terribile spaccacuori nasconde le debolezze e le insicurezze, figlie di un passato che lo ha scottato, dietro a un aspetto da macho e atteggiamenti strafottenti.Ma se per un bicchiere di vino di troppo una serata si trasformasse, come per magia, in un incontro passionale e, contro ogni logica, dannatamente piacevole?Amicizia e amore corrono lungo fili sottili ma, giunti al bivio, bisogna saper scegliere: se i due opposti non solo si attraessero ma si completassero?A volte la paura di soffrire non basta a salvarci dall'amore, altre volte quello che crediamo un principe azzurro si rivela non essere poi così azzurro.Non voglio innamorarmi di te è un romanzo che tratta, con toni a volte scanzonati e a volte intensi, i temi dell’amore e dell’amicizia; spesso basta poco per confondere i due sentimenti… bisogna solo sperare di accorgersene in tempo.Per contattare gli autori potete scrivere a: nonvoglioinnamorarmidite@gmail.com

Clicca qui per visualizzare in realtà aumentata



Senza nessun segreto
Senza nessun segreto
Bestseller del New York Times e di USA TodayAutrice bestseller del New York TimesUn normale giorno di shopping sta per trasformarsi in un incubo per Skye Sedgewick. A un passo dalla sua macchina nel parcheggio viene rapita e narcotizzata. Poco dopo sembra arrivata la sua fine: lo sconosciuto la costringe a inginocchiarsi e le tiene puntata una pistola alla tempia. Skye aspetta che parta il colpo mentre recita la preghiera che l’aiutava a dormire da bambina, ma riceve solo un fortissimo colpo alla testa che la tramortisce. Al suo risveglio, l’incubo è ancora al suo fianco, ha i lineamenti scolpiti e uno sguardo impenetrabile. Chi è quest’uomo e perché le è così familiare? Questo è solo l’inizio di una storia sconvolgente, una tempesta di emozioni violente e di sentimenti che travolgono il lettore sin dalle prime pagine. Un romanzo d’amore epico, oscuro e indimenticabile.Una storia d’amore epicaUn successo del passaparolaBestseller del New York Times e di USA Today«Una scrittura potente e al tempo stesso raffinata sono gli ingredienti di questo magnifico romanzo.» «Prosa deliziosa e trama intrigante, questo romanzo mi ha rapita sin dalla prima pagina.» «Ricco di suspense, avvincente. Una lettura splendida.»Leylah AttarÈ autrice bestseller del «New York Times» e di «USA Today». Scrive storie d’amore turbolente, e nei suoi romanzi non manca mai un colpo di scena finale.

Clicca qui per visualizzare in realtà aumentata


Twitter
 
Facebook
 
LinkedIn
 
 

 
 

WhmSoft Moblog
Copyright (C) 2006-2017 WhmSoft
All Rights Reserved